C’era una volta a… Hollywood: il trailer del romanzo ci mostra tante scene inedite del film

C'era una volta a… Hollywood

Il prossimo 29 giugno approderà nelle librerie americane il romanzo di C’era una volta a… Hollywood scritti dallo stesso regista Quentin Tarantino.

A tal proposito è stato diffuso online un trailer che ci mostra tante scene inedite del film.

In merito a questa novellizzazione, Tarantino ha dichiarato:

“Negli anni settanta le versioni romanzate dei film furono i primi libri adulti che lessi. E sono ancora molto legato a quel genere. Quindi da fan di queste novellizzazioni sono fiero di annunciare che C’era una volta a… Hollywood rappresenterà il mio contributo a questo sottogenere letterario amato ma spesso marginalizzato. Sono anche felice di esplorare i miei personaggi e il loro mondo in un’impresa letteraria che possa affiancare (spero) la sua controparte cinematografica”.

Di seguito la sinossi del film:

DiCaprio interpreta Rick Dalton, un attore che ha avuto successo con una serie western e vuole debuttare al cinema nella Hollywood del 1969. Pitt è la sua spalla Cliff Booth, che fa anche la controfigura e lo stuntman e ha lo stesso obiettivo di Dalton. L’orribile omicidio di Sharon Tate (vicina di casa di Rick nel film, interpretata da Margot Robbie) e di quattro suoi amici per mano dei seguaci di Charles Manson fa da sfondo alle vicende dei due.

Nel cast troviamo anche Margot RobbieAl Pacino, Damian LewisDakota FanningNicholas Hammond, Emile Hirsch, Luke PerryClifton Collins Jr.Keith Jefferson, Burt ReynoldsTimothy Olyphant, Tim RothKurt Russell e Michael Madsen.

Transformers 5: svelati il titolo e la data d’uscita

Transformers: Il Risveglio

Sono partite ufficialmente le riprese del nuovo film dei Transformers diretto da Steven Caple Jr. che vedrà come protagonisti Anthony Ramos e Dominique Fishback.

Per l’occasione è stato svelato quello che sarà il titolo della pellicola. Il film si chiamerà Transformers: Rise of the Beasts, Transformers: Il Risveglio in Italia.

L’uscita del film è fissata per il 24 giugno 2022.

Ramos ha dichiarato di essere emozionato d’interpretare â€œun eroe vulnerabile e con dei difetti che ha fatto degli errori nella vita ed è pronto a redimersi con l’aiuto di Optimus Prime”.

Il produttore Lorenzo Di Bonaventura ha inoltre rivelato che il film sarà ambientato nel 1994 e il finale sarà un’esperienza epica.

Biancaneve e i Sette Nani: Rachel Zegler sarà la protagonista del nuovo live-action Disney

Rachel Zegler, Biancaneve

Rachel Zegler vestirà ufficialmente i panni di Biancaneve nel nuovo live-action Disney di Biancaneve e i Sette Nani.

Il film verrà diretto da Marc Webb, regista dei due film di The Amazing Spider-Man, di 500 Giorni Insieme e del più recente Gifted – Il Dono del Talento. La pellicola sarà un musical con nuove canzoni ed una storia più ampia e sviluppata rispetto all’originale.

Le canzoni verranno scritte da Benj Pasek e Justin Paul, autori delle canzoni di La La Land.

Le riprese del live-action partiranno nel corso del 2022 per poi uscire nelle sale nel 2023.

Vi ricordiamo inoltre che rivedremo presto la Zegler in West Side Story di Steven Spielberg e in Shazam – Fury of the Gods.

Biancaneve e i Sette Nani: Rachel Zegler sarà la protagonista del nuovo live-action Disney

Rachel Zegler, Biancaneve

Rachel Zegler vestirà ufficialmente i panni di Biancaneve nel nuovo live-action Disney di Biancaneve e i Sette Nani.

Il film verrà diretto da Marc Webb, regista dei due film di The Amazing Spider-Man, di 500 Giorni Insieme e del più recente Gifted – Il Dono del Talento. La pellicola sarà un musical con nuove canzoni ed una storia più ampia e sviluppata rispetto all’originale.

Le canzoni verranno scritte da Benj Pasek e Justin Paul, autori delle canzoni di La La Land.

Le riprese del live-action partiranno nel corso del 2022 per poi uscire nelle sale nel 2023.

Vi ricordiamo inoltre che rivedremo presto la Zegler in West Side Story di Steven Spielberg e in Shazam – Fury of the Gods.

The Suicide Squad – Missione Suicida: ecco il nuovo trailer italiano del film di James Gunn

The Suicide Squad - Missione Suicida

La Warner Bros. ha diffuso online il nuovo trailer italiano di The Suicide Squad – Missione Suicida, pellicola diretta da James Gunn.

Ecco la descrizione ufficiale:

Benvenuti all’inferno, cioè a Belle Reve, la prigione con il più alto tasso di mortalità degli Stati Uniti, dove sono rinchiusi i peggiori supercriminali, che faranno di tutto per uscirne – anche unirsi alla super segreta e oscura Task Force X. Il motto del giorno è ‘O la va o la spacca’: si riuniscano una serie di truffatori, tra cui Bloodsport, Peacemaker, Capitan Boomerang, Ratcatcher 2, Savant, Re Squalo, Blackguard, Javelin e la psicopatica più amata di tutti, Harley Quinn. Quindi si armino pesantemente e si lascino cadere (letteralmente) sulla remota isola di Corto Maltese, piena di nemici. Avventurandosi in una giungla brulicante di avversari militanti e forze di guerriglia, la Squadra sarà coinvolta in una missione di ricerca e distruzione, sotto la guida sul territorio del colonnello Rick Flag… e le direttive degli esperti tecnologici del governo di Amanda Waller nelle orecchie, che seguono ogni loro movimento. E come sempre, ad ogni mossa falsa rischiano la morte (per mano dei loro avversari, di un compagno di squadra o della stessa Waller). A voler scommetterci, la vincita è a loro sfavore – contro ognuno di loro.

Nel cast troviamo Margot Robbie (Harley Quinn), Joel Kinnaman (Rick Flag), Viola Davis (Amanda Waller), Jai Courtney (Boomerang), Idris Elba, David Dastmalchian, Daniela Melchior, John Cena, Flula Borg, Storm Reid, Peter Capaldi, Nathan Fillon, Joaquin Cosio, Mayling Ng, Sean Gunn, Juan Diego Botto, Taika Waititi, Alice Braga, Steve Afee, Tinashe Kajese, Jennifer Holland, Julio Ruiz, Pete Davidson e Michael Rooker.

Il film arriverà nelle sale e su HBO Max il 5 agosto.

Queste Oscure Materie: partite le riprese della terza stagione

Queste Oscure Materie

Sono iniziate ufficialmente le riprese della terza stagione di Queste Oscure Materie, serie TV tratta dai romanzi di Philip Pullman. La nuova stagione, adattamento de Il Cannocchiale d’Ambra, sarà composta da otto episodi.

Per chi non conoscesse la serie, ecco la sinossi ufficiale:

Di seguito la sinossi della prima stagione:

Dafne Keen ha il ruolo centrale di Lyra, la giovane protagonista della storia che vive al Jordan College, a Oxford. Sistemata lì su richiesta di suo zio, Lord Asriel (James McAvoy) vive una vita protetta tra gli studiosi e il personale del college sotto la vigile protezione del Maestro (Clarke Peters) e del bibliotecario Charles (Ian Gelder). Quando la affascinante e meschina signora Coulter (Ruth Wilson) entra nella vita di Lyra, quest’ultima intraprende un pericoloso viaggio di scoperta che la porta da Oxford a Londra. Qui incontra padre MacPhail (Will Keen), Lord Boreal (Ariyon Bakare) e la giornalista Adele Starminster (Georgina Campbell) nel corso di una festa in cui per la prima volta viene a sapere della sinistra General Oblation Board. Lyra viene successivamente catapultata nel mondo nomade dei gitani che vivono sulle barche – Ma Costa (Anne-Marie Duff), Farder Coram (James Cosmo), John Faa (Lucian Msamati), Raymond Van Geritt (Mat Fraser), Jack Verhoeven (Geoff Bell) e Benjamin de Ruyter (Simon Manyonda) – che la portano a Nord nella sua ricerca. Una volta al nord, incontra il carismatico aeronauta e avventuriero Lee Scoresby (Lin-Manuel Miranda) che si unisce a loro nel loro epico viaggio e che diventa uno dei più stretti alleati di Lyra.

Nel cast si aggiungeranno Kobna Holdbrook–SmithSimon Harrison e Chipo Chung, rispettivamente nei panni degli angeli ribelli Balthamos, Baruch e Xaphania

Queste Oscure Materie: partite le riprese della terza stagione

Queste Oscure Materie

Sono iniziate ufficialmente le riprese della terza stagione di Queste Oscure Materie, serie TV tratta dai romanzi di Philip Pullman. La nuova stagione, adattamento de Il Cannocchiale d’Ambra, sarà composta da otto episodi.

Per chi non conoscesse la serie, ecco la sinossi ufficiale:

Di seguito la sinossi della prima stagione:

Dafne Keen ha il ruolo centrale di Lyra, la giovane protagonista della storia che vive al Jordan College, a Oxford. Sistemata lì su richiesta di suo zio, Lord Asriel (James McAvoy) vive una vita protetta tra gli studiosi e il personale del college sotto la vigile protezione del Maestro (Clarke Peters) e del bibliotecario Charles (Ian Gelder). Quando la affascinante e meschina signora Coulter (Ruth Wilson) entra nella vita di Lyra, quest’ultima intraprende un pericoloso viaggio di scoperta che la porta da Oxford a Londra. Qui incontra padre MacPhail (Will Keen), Lord Boreal (Ariyon Bakare) e la giornalista Adele Starminster (Georgina Campbell) nel corso di una festa in cui per la prima volta viene a sapere della sinistra General Oblation Board. Lyra viene successivamente catapultata nel mondo nomade dei gitani che vivono sulle barche – Ma Costa (Anne-Marie Duff), Farder Coram (James Cosmo), John Faa (Lucian Msamati), Raymond Van Geritt (Mat Fraser), Jack Verhoeven (Geoff Bell) e Benjamin de Ruyter (Simon Manyonda) – che la portano a Nord nella sua ricerca. Una volta al nord, incontra il carismatico aeronauta e avventuriero Lee Scoresby (Lin-Manuel Miranda) che si unisce a loro nel loro epico viaggio e che diventa uno dei più stretti alleati di Lyra.

Nel cast si aggiungeranno Kobna Holdbrook–SmithSimon Harrison e Chipo Chung, rispettivamente nei panni degli angeli ribelli Balthamos, Baruch e Xaphania

L’Uomo delle Castagne: ecco il teaser trailer italiano della serie thriller di casa Netflix

L'Uomo delle Castagne

Netflix ha diffuso online il teaser trailer italiano de L’Uomo delle Castagne, serie TV tratta dal romanzo di Søren Sveistrup.

La serie inizia con la scoperta del corpo di una giovane donna in un parco giochi di un tranquillo sobborgo di Copenaghen. La donna è stata brutalmente uccisa. Accanto a lei giace una piccola bambola fatta di castagne e fiammiferi. L’ambiziosa giovane detective, Naia Thulin, è impegnata con il suo nuovo partner Mark Hess per trovare il serial killer che terrorizza Copenaghen, che lascia una figurina di un uomo castano come biglietto da visita in ciascuna delle sue scene del crimine.

Nei panni dei due protagonisti troviamo Danica Curcic e Mikkel Boe Følsgaard.

La serie arriverà su Netflix il prossimo autunno.

La Misteriosa Accademia Dei Giovani Geni: ecco il nuovo teaser della serie in arrivo su Disney+

La Misteriosa Accademia dei Giovani Geni

Disney+ ha diffuso online il nuovo teaser trailer de La Misteriosa Accademia dei Giovani Geni, serie TV ispirata al romanzo scritto da Trenton Lee Stewart.

Prima di lasciarvi al video, ecco la sinossi ufficiale:

Dopo aver vinto una competizione per una borsa di studio, quattro bambini prodigio vengono reclutati dal bizzarro Signor Benedict per una pericolosa missione per salvare il mondo da una crisi globale, conosciuta come L’Emergenza. Reynie, Sticky, Kate e Constance devono infiltrarsi nel misterioso Istituto per l’apprendimento della Veritas e dell’Illuminazione per scoprire la verità che si nasconde dietro la crisi. Quando il preside, il sofisticato Dottor Curtain, viene identificato come il probabile responsabile di questo panico mondiale, i ragazzi de Il Misterioso Club Benedict devono escogitare un piano per sconfiggerlo.

Nel cast troveremo Tony HaleKristen SchaalMaameYaa BoafoRyan HurstGia SandhuMystic InschoEmmy DeOliveiraSeth Carr e Marta Timofeeva.

La serie arriverà su Disney+ il 25 giugno.

La Misteriosa Accademia Dei Giovani Geni: ecco il nuovo teaser della serie in arrivo su Disney+

La Misteriosa Accademia dei Giovani Geni

Disney+ ha diffuso online il nuovo teaser trailer de La Misteriosa Accademia dei Giovani Geni, serie TV ispirata al romanzo scritto da Trenton Lee Stewart.

Prima di lasciarvi al video, ecco la sinossi ufficiale:

Dopo aver vinto una competizione per una borsa di studio, quattro bambini prodigio vengono reclutati dal bizzarro Signor Benedict per una pericolosa missione per salvare il mondo da una crisi globale, conosciuta come L’Emergenza. Reynie, Sticky, Kate e Constance devono infiltrarsi nel misterioso Istituto per l’apprendimento della Veritas e dell’Illuminazione per scoprire la verità che si nasconde dietro la crisi. Quando il preside, il sofisticato Dottor Curtain, viene identificato come il probabile responsabile di questo panico mondiale, i ragazzi de Il Misterioso Club Benedict devono escogitare un piano per sconfiggerlo.

Nel cast troveremo Tony HaleKristen SchaalMaameYaa BoafoRyan HurstGia SandhuMystic InschoEmmy DeOliveiraSeth Carr e Marta Timofeeva.

La serie arriverà su Disney+ il 25 giugno.

Dexter: rilasciato un nuovo teaser trailer della nona stagione

Dexter

Showtime ha diffuso online un nuovo teaser trailer della tanto attesa nona stagione di Dexter, serie TV con protagonista Michael C. Hall.

Nel video appare una foto che ritrae il protagonista con in braccio suo figlio Harrison, facendo quindi ipotizzare un possibile incontro tra i due nella nuova stagione.

Ecco la sinossi ufficiale dei nuovi episodi:

La Stagione 9 di Dexter vedrà il protagonista omonimo affrontare Kurt Caldwell, camionista diventato poi un uomo d’affari di successo, nonché leader della città di Iron Lake, nello stato di New York. Secondo alcune indiscrezioni, Kurt Ã¨ padre di un figlio con istinti omicidi.

Tempo addietro Michael C. Hall aveva dato qualche anticipazione in merito ai nuovi episodi e al personaggio da lui interpretato:

“Vedremo Dexter in un contesto completamente diverso, chissà come ci si sente. È stato interessante capire come realizzarlo e ho pensato fosse arrivato il momento di scoprire quello che gli è realmente successo”.

Nel cast troveremo anche Clancy BrownJulia JonesAlano MillerJohnny SequoyahJamie ChungOscar WahlbergJack Alcott e Michael Cyril Creighton.

I dieci episodi che andranno a comporre questa nuova stagione, saranno ambientati dieci anni dopo la fine della serie originale.

La nona stagione di Dexter debutterà entro il prossimo autunno.

Snake Eyes: G.I. Joe – Le Origini, ecco il trailer italiano del film

Snake Eyes: G.I. Joe - Le Origini

La Paramount Pictures ha diffuso online il trailer italiano di Snake Eyes: G.I. Joe – Le Origini, pellicola scritta da Evan Spiliotopoulos e diretta da Robert Schwentke.

Nel cast troveremo Henry GoldingAndrew KojiHaruka AbeIko Uwais e Tahekiro Hira.

Snake Eyes Ã¨ un ninja che si veste di nero, nasconde il suo volto e non parla. Entra a far parte dei G.I. Joe molto rapidamente, diventando uno dei membri più popolari. Come se non bastasse, crea un legame speciale con Scarlett (Samara Weaving), primo membro femminile del team, e a volte svolge delle missioni insieme al suo lupo, Timber.

Il film arriverà nelle nostre sale il 21 luglio.

Great White: rilasciato il primo trailer dell’horror con Katrina Bowden

Great White

La RLJE Films ha diffuso online il trailer di Great White, pellicola horror scritta da Michael Boughen e diretta da Martin Wilson.

Prima di lasciarvi al video, ecco la sinossi del film:

Uno spensierato viaggio turistico si trasforma in un incubo per i cinque passeggeri di un idrovolante che rimangono bloccati a miglia dalla costa. Nel disperato tentativo di sopravvivere il gruppo cerca di atterrare prima che le provviste finiscano o vengano presi da una terrificante minaccia che si nasconde sotto la superfice dell’acqua.

Nel cast troveremo Katrina Bowden, Aaron JakubenkoKimie TsukakoshiTim Kano e TeKohe Tuhaka.

Il film sarà disponibile nelle sale americane, On Demand e in Digital HD dal 16 luglio.

Ted Lasso: ecco il full trailer della seconda stagione

Ted Lasso

Apple TV+ ha diffuso online il trailer della seconda stagione di Ted Lasso, serie TV con protagonista Jason Sudeikis.

Lo show segue la storia di Ted Lasso, un uomo che si ritrova in una situazione difficile quando viene improvvisamente assunto per occuparsi di una squadra di calcio britannica nonostante non abbia esperienza nel settore.

Nel cast ci sono anche Hannah Waddingham (Sex Education), Juno Temple (Dirty John), Nick Mohammed (Intelligence) e Brendan Hunt.

I nuovi episodi della serie arriveranno su Apple TV+ il 23 luglio.

La Terra dei Figli: ecco il trailer del film tratto dalla graphic novel di Gipi

La Terra dei Figli

01 Distribution ha diffuso online il trailer de La Terra dei Figli, pellicola diretta da Claudio Cupellini, tratta dall’omonima graphic novel di Gipi.

Prima di lasciarvi al video, ecco la sinossi ufficiale:

La fine della civiltà è arrivata. Non sappiamo come. Un padre e suo figlio, un ragazzino di quattordici anni, sono tra i pochi superstiti: la loro esistenza, su una palafitta in riva a un lago, è ridotta a lotta per la sopravvivenza. Non c’è più società, ogni incontro con gli altri uomini è pericoloso. In questo mondo regredito, il padre affida a un quaderno i propri pensieri, ma quelle parole per suo figlio sono segni indecifrabili. Alla morte del padre, il ragazzo decide di intraprendere un viaggio verso l’ignoto alla ricerca di qualcuno che possa svelargli il senso di quelle pagine misteriose. Solo così potrà forse scoprire i veri sentimenti del padre e un passato che non conosce.

Nel cast troviamo Leon de la ValléePaolo PierobonMaria RoveranFabrizio FerracaneMaurizio DonadoniFranco RaveraValerio Mastandrea e Valeria Golino.

Il film arriverà nelle sale il prossimo 1 luglio.

The Flash: ecco Barry Allen, Bruce Wayne e Supergirl nelle nuove foto dal set del film

The Flash, Batman, Michael Keaton

Sono state diffuse online tante nuove foto dal set di The Flash, pellicola DC diretta da Andrés Muschietti.

Gli scatti in questione ci mostrano Michael Keaton nei panni di Bruce WayneEzra Miller in quelli di Barry Allen e Sasha Calle nel ruolo di Supergirl.

Vi ricordiamo che nel film sarà presente anche il Batman di Ben Affleck. Tutto questo ci porta sempre di più a pensare che la storia sarà incentrata sul Flashpoint.

Flashpoint è una miniserie a fumetti pubblicata dalla casa editrice statunitense DC Comics nel 2011. La pubblicazione prevede l’uscita di cinque numeri che costituiscono la struttura narrativa di base. Il protagonista della serie è il supereroe Flash II/Barry Allen al quale si affiancano numerosi altri personaggi di una realtà alternativa dell’universo DC Comics.

In attesa di ulteriori aggiornamenti, vi riproponiamo quanto dichiarato dal regista in merito alla trama del film:

“Si tratta di una storia di viaggi nel tempo: Flash viaggia nel tempo per salvare la madre. È uno spettacolare film d’azione ma ha comunque un gran cuore”.

The Flash arriverà nelle sale americane il 3 giugno 2022.

Pig: ecco il primo trailer del nuovo film con Nicolas Cage

Pig

La Neon ha diffuso online il primo trailer di Pig, pellicola diretta da Michael Sarnoski con protagonista Nicolas Cage.

Il film, scritto da Sarnoski e basato su una storia di Sarnoski e Vanessa Block, segue le vicende di un cacciatore di tartufi (Cage) dell’Oregon che viene costretto a tornare a Portland e a fare i conti con il proprio passato dopo il rapimento del suo maiale da caccia.

Il film arriverà nelle sale americane il 16 luglio.

SWEET TOOTH RECENSIONE: LA NUOVA SERIE NETFLIX PRODOTTA DA ROBERT DOWNEY JR

La serie fantasy tratta dai fumetti di Jeff Lemire traspone l’opera originale prendendo una strada tutta sua: il risultato convince.

Sweet Tooth Recensione: la nuova serie Netflix prodotta da Robert Downey Jr

Sweet Tooth di Jeff Lemire è una delle opere più importanti nella storia recente dei comics, un po’ come tutta la produzione dell’autore americano. E non dovrebbe stupire, dunque, l’interesse di Netflix nei confronti di una grande pietra miliare del fumetto moderno per una trasposizione seriale dell’avventura distopica targata DC. In uscita il 4 giugno, la serie TV di Sweet Tooth prende su di sé l’onere di adattare una storia delicata, soprattutto per i tempi in cui viviamo, e lo fa avvalendosi dei suoi ottimi valori produttivi e di una figura d’eccezione come Robert Downey Jr. nelle vesti di produttore esecutivo insieme a sua moglie. Abbiamo visto in anteprima tutti gli 8 episodi dello show fantasy sviluppato da Jim Mickle e Beth Schwartz, e finalmente possiamo dirvi che ne pensiamo.

Un viaggio di formazione

Gus Ã¨ un bimbo particolare, ha un aspetto umano, ma anche due vistose corna e orecchie da cervo. Ignora la sua natura, sa soltanto che suo padre vuole proteggerlo da un mondo esterno che teme gli “ibridi” come lui. Il piccolo protagonista vive con il suo papà in una casetta nel cuore delle foreste del Parco di Yellowstone e ha l’obbligo di non superare per nessuna ragione le recinzioni che collegano la riserva con il resto del mondo. Ma Gus ignora che il mondo è stato dilaniato da una pandemia chiamata Morbo, che ha decimato la popolazione di tutto il globo e determinato il crollo di ogni struttura sociale. Le origini del virus sono sconosciute, ma la sua natura sembra essere collegata all’avvento degli ibridi, bambini nati con sembianze di animali di ogni genere. Per Gus tutto cambia quando suo padre scompare a causa del Morbo: in seguito, il piccolo decide di mettersi sulle tracce di sua madre, dispersa sin dalla sua nascita. Avrà il supporto di Jepperd, un uomo burbero e solitario che diventa un compagno di viaggio suo malgrado, e dovrà compiere un’epopea attraverso l’America per ritrovare (e riscoprire) le sue origini mentre organizzazioni militari private e scienziati doppiogiochisti conducono esperimenti sugli ibridi per capire i loro legami con il misterioso Morbo.

Un prodotto che funziona

Il primo elemento di spicco dello Sweet Tooth televisivo è il suo legame con l’opera di riferimento, il fumetto di Jeff Lemire. Il comics del 2009 è un’opera distopica di un certo spessore, sporca, rozza e crudele tanto nella scrittura quanto nel tratto grafico. La serie Netflix, pur con un impianto narrativo identico e sviluppi simili a quelli del fumetto, prende sin dall’inizio una strada tutta sua per diventare qualcos’altro. La patina apocalittica dell’opera originaria lascia il posto ad un toccante romanzo di formazione a stampo fantasy, in cui la dolcezza e l’ingenuità del protagonista diventano il cuore pulsante del racconto piuttosto che un pretesto per raccontare (come fa Lemire nella serie a fumetti) gli orrori di un mondo decaduto. 

Nel complesso l’operazione di Netflix funziona: il lavoro di Mickle e Schwartz sui personaggi e sullo sviluppo della narrativa prende in parte le distanze dalla penna di Lemire e riserva alcune scelte che potrebbero far storcere il naso ai puristi del fumetto, ma il risultato è (a nostro parere) un’ottima serie TV per ragazzi sulla forza dei legami e sulla ricerca di una terra promessa nel cuore di una drammatica Apocalisse.

Sul piano della sceneggiatura non tutto funziona: nella parte centrale dello show, ad esempio, si sviluppa qualche storyline non proprio convincente, soprattutto quando la storia si distanzia dall’epopea del fumetto per arricchire o espandere alcuni momenti del viaggio di Gus. Sono questi momenti “filler” a funzionare di meno, ma in generale l’opera si mantiene abbastanza avvincente per tutto il suo corso, merito soprattutto di un minutaggio essenziale ed efficace. Gran parte delle puntate, infatti, supera difficilmente i 40 minuti di durata, con la sola eccezione degli episodi 1, 2 e 8 (che durano, invece, poco meno di un’ora). 

Sul piano produttivo Sweet Tooth si conferma pregevole, perché in termini visivi la serie Netflix riesce ad essere rispettosa della “mitologia” originaria inclusa nel fumetto (eccezion fatta per l’aspetto di Jepperd e il background di Jepperd, che vi stupiranno) e confeziona una buona regia, priva di guizzi ma funzionale e supportata da una fotografia suggestiva.

Gran parte dello sforzo produttivo dell’opera si concentra infatti sulle ambientazioni e sul comparto artistico, nonostante avremmo gradito una cura maggiore riposta nel make-up dei bambini ibridi: eccezion fatta per l’ottimo lavoro svolto sull’iconografia del dolcissimo protagonista, infatti, gran parte dei bimbi con sembianze animali mostrano un trucco un po’ troppo artefatto, teatrale e raffazzonato.

A causa di qualche storyline un po’ sottotono e di uno sforzo produttivo riuscito soltanto in parte, Sweet Tooth non sarà la più memorabile delle serie di Netflix, ma potrebbe risultare una visione più che discreta per chi ha fame di novità in salsa fantasy. Pur modificando in buona sostanza la narrazione e le vicende del fumetto originale, l’adattamento seriale dell’opera di Jeff Lemire ne rispetta i temi trasformandosi in un dolce racconto di formazione piuttosto che in una cruda fiaba distopica. Una scelta che renderà felice il pubblico generalista ma che farà storcere il naso ai puristi. Nel complesso, però, lo show prodotto da Robert Downey Jr. funziona e tratti persino emoziona.

Papà, non mettermi in imbarazzo!: cancellata la serie dopo una stagione

Papà, non mettermi in imbarazzo!

Netflix ha cancellato ufficialmente, dopo una stagione, Papà, non mettermi in imbarazzo!, serie TV con protagonista Jamie Foxx.

Lo show si ispirava al rapporto tra l’attore e sua figlia Corinne Fox.

Jamie Fox interpretava ben quattro ruoli: Brian Dixon, imprenditore single e di successo che si sta abituando ad essere un padre a tempo pieno occupandosi di sua figlia Sasha, il Reverendo Sweet TeeCadillac Calvin e Rusty.

La serie ha fatto il suo debutto su Netflix lo scorso 14 aprile.

Papà, non mettermi in imbarazzo!: cancellata la serie dopo una stagione

Papà, non mettermi in imbarazzo!

Netflix ha cancellato ufficialmente, dopo una stagione, Papà, non mettermi in imbarazzo!, serie TV con protagonista Jamie Foxx.

Lo show si ispirava al rapporto tra l’attore e sua figlia Corinne Fox.

Jamie Fox interpretava ben quattro ruoli: Brian Dixon, imprenditore single e di successo che si sta abituando ad essere un padre a tempo pieno occupandosi di sua figlia Sasha, il Reverendo Sweet TeeCadillac Calvin e Rusty.

La serie ha fatto il suo debutto su Netflix lo scorso 14 aprile.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito